Nelle istituzioni e nei partiti - Iperdiario di Luca Romanelli

Vai ai contenuti

Menu principale:

Nelle istituzioni e nei partiti

La mia storia > L'impegno politico

Sono stato eletto per la prima volta nel Consiglio Comunale di Porto San Giorgio nel 1983, per la Democrazia Cristiana.



Dal 1983 al 1986 ho ricoperto la carica di Assessore ai Servizi Sociali nella giunta presieduta da Luigi Vitali.
Nel 1993 sono stato tra i fondatori della sezione locale del Partito Popolare Italiano e suo primo segretario cittadino e capogruppo consiliare.
In questa veste ho contribuito a dare vita ad una delle prime amministrazioni "protouliviste" in Italia, guidata da Antonio Ros
si.



Nel 2003 sono stato capolista della lista civica San Giorgio Democratica, che candidava a sindaco Pietro Dionisi, scrivendone il programma . Simbolo della lista era il cavalluccio marino, emblema di un mare pulito e di una cittadina un tempo elegante e profondamente legata al mare.



Nel 2008 mi sono candidato, senza successo, a coordinatore del  Partito Democratico di Porto San Giorgio, a cui aderisco attualmente. Questi sono i miei  contributi all'elaborazione del programma che sintetizzano la mia visione per la Città.
All'ultimo congresso ho sostenuto la candidatura di Ignazio Marino a Segretario Nazionale insieme agli amici di Cambia l'Italia del Fermano. Dal 2010 al 2013 ho fatto parte della Direzione Regionale marchigiana del Partito.




 
Torna ai contenuti | Torna al menu